Maranello – Gente che va, nessuna; gente che viene, una. Dall’1 luglio Pat Fry entra a far parte della direzione tecnica della  Ferrari. Fry, un passato anche alla Benetton, ha lavorato in McLaren per 18 anni prima di lasciarla all’inizio di quest’anno. In Ferrari il suo ruolo sarà quello di vicedirettore tecnico, alle dirette dipendenze di Aldo Costa.
Martin Whitmarsh, boss della McLaren, si è dichiarato fiducioso nelle prestazioni del team anche con l’uscita di Fry. <<Pat è stato con l’azienda per circa 18 anni, quindi ha dato un grande contributo alla squadra. Penso che sia stato probabilmente un bene per lui la decisione di andare in Ferrari. All’interno del nostro team abbiamo molti talenti ma nessuno è insostituibile>>. (ore 19:15)