Monaco di Baviera – Regalato il mondiale piloti per un clamoroso abbaglio strategico la Ferrari non poteva non pensare di cambiare il responsabile. E dove è andato a prenderlo? Nella squadra, la Red Bull, che ha vinto il doppio titolo iridato grazie ai suoi strateghi. Così l’inglese Neil Martin è passato dalla Red Bull a Maranello scatenando la reazione della squadra campione del mondo che accusa apertamente la Rossa di volerle sottrarre i tecnici migliori. Lo ha fatto il braccio destro del patròn Dietrich Mateschitz, l’eminenza grigia della scuderia Helmut Marko intervistato dal quotidiano Bild.
Marko ha anche detto di non ritenere possibile che il neocampione del mondo Sébastian Vettel vada alla Ferrari prima della scadenza del contratto finché nella squadra di Maranello ci sarà Fernando Alonso. Marko ha anche detto che Vettel sà che anche quest’anno avrà una macchina vincente la cui presentazzione sarà fatta a Valencia l’1 febbraio.
Nel 2012 scadono i contratti sia di Vettel sia di Alonso. Abbiamo ancora un anno per fare ipotesi e congetture di mercato. (ore 10:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply