La nuova Audi RS Q3 performance è il terzo membro della famiglia RS performance, dopo RS 6 Avant performance e RS 7 Sportback performance. Il suo debutto in anteprima mondiale è previsto al Salone di Ginevra 2016, per poi arrivare sul mercato nel secondo trimestre dell’anno.

Grazie al motore 2.5 TFSI, che con 27 cv in più vanta ora 
367 cv, la RS Q3 performance raggiunge la velocità massima di 270 km/h, mentre la coppia di 465 Nm è disponibile a regimi compresi tra 1.625 e 5.550 giri al minuto. Tra le ottimizzazioni del motore specifiche per la RS Q3 performance ci sono diversi dettagli tecnici come il radiatore principale di nuovo sviluppo e la pompa di alimentazione del carburante perfezionata.

La trasmissione di potenza è affidata a un cambio a sette rapporti S tronic modificato, caratterizzato da tempi d’innesto molto brevi. Le marce inferiori sono corte per rendere la risposta più sportiva, mentre la settima è lunga, per favorire la riduzione dei consumi. Con la modalità dynamic del sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select innestata, ogni procedura di cambio è accompagnata da una doppietta, mentre il Launch Control consente di ottenere la massima accelerazione nelle partenze da fermo.

Rispetto alla Audi Q3 la carrozzeria è stata abbassata di 20 millimetri. A richiesta, c’è l’assetto sportivo RS plus, con regolazione degli ammortizzatori fra tre diverse modalità (comfort, auto e dynamic).

La linea dinamica del design degli esterni prosegue anche nell’abitacolo. I sedili sportivi con logo RS Q3 impresso sono rivestiti con una combinazione di Alcantara nera e pelle. A scelta, Audi mette a disposizione i sedili sportivi in colore nero-blu con il pacchetto design RS performance. Il volante sportivo in pelle RS appiattito nella parte inferiore, i tappetini, l’appoggiabraccia centrale e la leva del cambio hanno le cuciture in contrasto blu.

media-A160511_medium