Con la K 1600 B debutta l’interpretazione Bmw Motorrad della guida sulle highway senza fine, del “Grand American Touring”. In qualità di potente motocicletta dalla forte carica emotiva, è equipaggiata con il motore sei cilindri in linea da 160 cv, e verniciata completamente in nero esprime tutta la sua personalità nella veste di una bagger. Tipiche di una bagger sono infatti la silhouette a goccia, la linea slanciata e le valigie laterali montate basse con le luci posteriori integrate, così da essere parte dello “streamlining” nel più autentico stile statunitense.

La K 1600 B, che a livello tecnico si basa sulla moto da turismo K 1600 GT e il cui prezzo di listino è di 23.200 euro, non si presenta solo particolarmente bassa e slanciata, ma grazie al nuovo telaio posteriore offre anche un’altezza di seduta del passeggero nettamente più bassa.

P90238903-highRes

Per garantire la massima protezione contro il vento e le intemperie, dai deflettori in giù i fianchetti della carena sono stati fortemente arretrati. Deflettori che proteggono anche le mani del guidatore. Di serie: sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA con adattamento automatico dell’ammortizzazione
 e modalità di regolazione “Road” e “Cruise”.

Con l’impostazione “Road” la regolazione dell’ammortizzatore è completamente automatica, mentre in modalità “Cruise” la K 1600 B mette a disposizione un’ammortizzazione più morbida.

Il nuovo sistema di retromarcia assicura manovre facili, il cambio elettro assistito Pro, invece, permette di salire di marcia o di scalarla senza dover attivare la frizione. Optional: pedane con posizione “feet forward” e cerchi fucinati per una maggiore personalizzazione.
Una ricca gamma di accessori originali e di optional montati ex fabbrica non lasciano praticamente inesaudita nessuna richiesta di personalizzazione.