Oltre ai debutti di nuovo EcoSport, Tourneo Custom e Ranger Black Edition, Ford ha presentato al Salone di Francoforte 2017 uno dei pezzi forti della sua gamma, amata incondizionatamente dagli automobilisti di tutto il mondo. Stiamo parlando della nuova Mustang, che si presenta oggi con un aspetto più sportivo ma allo stesso tempo più elegante, e soprattutto più veloce che mai grazie al motore V8 5.0 da 450 cv.

Il divertimento alla guida sarà ancora maggiore grazie ai nuovi ammortizzatori MagneRide e alle funzioni di guida Drive Modes, che adesso includono la modalità personalizzabile My Mode. Per la gioia di tutti i Mustang addicted sarà possibile anche regolare il sound dello scarico. La tanta tecnologia a bordo prevede poi il dispositivo di frenata automatica di emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni, oltre che il mantenimento della corsia di marcia.

Novità dentro e fuori

Completamente rinnovati sia gli interni, con materiali più morbidi al tatto e un quadro strumenti digitale LCD da 12’’, sia gli esterni, che donano alla Mustang un aspetto ancora più sportivo con un cofano ribassato e nuovo design delle griglie inferiori che danno un aspetto più slanciato e aggressivo, oltre a migliorare l’aerodinamica. I fari e tutte le luci sono dotate di tecnologia a Led e in più saranno disponibili tre nuovi colori metallizzati: Kona Blue, Orange Fury e Royal Crimson Red.

Un nuovo cuore pulsante

Le prestazioni alla guida sono sicuramente l’elemento più ricercato da chi acquista una Mustang. Per chi vuole una massima potenza sotto il cofano, il motore V8 5.0 è stato aggiornato per offrire ancora più prestazioni, fino a un massimo di 450 cv. Il tutto supportato dal nuovo sistema benzina multi-iniezione diretta e dal cambio manuale a 6 rapporti, migliorato per gestire tutta la spinta dei cavalli.

La nuova Mustang 2.3 EcoBoost è invece in grado di sprigionare 290 cv con un cambio automatico a 10 rapporti che fa divertire, anche grazie alla funzione overboost che, alla richiesta di una potenza più alta, aumenta la pressione del turbocompressore in modo da fornire ulteriore coppia motrice. Di serie su entrambe le motorizzazioni il Line Lock, il sistema di bloccaggio dei freni anteriori che permette di far girare liberamente le ruote posteriori.

A bordo della nuova Mustang disponibili anche due nuove modalità di guida che agiscono sui settaggi della vettura: il Drag Strip, che ottimizza l’accelerazione quando si parte o si riparte da fermi, e il My Mod che consente di scegliere le impostazioni preferite per la guida e per il sound dello scarico.

Tecnologia e arrivo sul mercato

La nuova Ford Mustang sarà molto più connessa grazie al Sync 3, il sistema di connettività targato Ford che permette di gestire lo smartphone, il sistema audio, il navigatore e il nuovo touchscreen da 8 pollici adesso più veloce e reattivo, e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. In Europa, le consegne della nuova Mustang inizieranno nel 2018.