Si aprono gli ordini per la nuova Jeep Grand Cherokee MY17, che si rinnova in termini di stile, allestimenti e contenuti. Un nuovo modello che presenta aggiornamenti stilistici sul frontale, caratterizzato ora da un look più aggressivo, e un nuovo allestimento Trailhawk, che sottolinea ancora di più l’indole 4×4 dell’ammiraglia Jeep con configurazioni specifiche per la guida off-road. Altra novità riguarda l’allestimento Summit, top di gamma grazie all’introduzione di dotazioni tecnologiche nell’equipaggiamento.

La gamma Grand Cherokee MY17 si compone quindi di sei allestimenti (Laredo, Limited, Trailhawk, Overland, Summit e la sportiva SRT) e quattro motorizzazioni, tutte abbinate al cambio automatico a 8 marce: il diesel 3.0 V6 a iniezione diretta elettronica da 190 cv o 250 cv, e i benzina V6 Pentastar da 3.6 da 286 cv, V8 5.7 litri con 352 cv (solo su Summit) e V8 6.4 litri con 468 cv (esclusivo della versione SRT).

TRAILHAWK, IL LATO OFFROAD

Il nome “Trailhawk” fu introdotto per la prima volta nel 2013 come allestimento più specifico per la guida off-road nella gamma Cherokee e poi venne utilizzato anche con la Renegade nel 2014. Oggi, Trailhawk completa la gamma Grand Cherokee, continuando a proporsi come una versione espressamente dedicata alla guida in fuoristrada.

Con un look degli esterni dedicato, dove risaltano i pneumatici Goodyear Adventure da 18″ con rinforzo in Kevlar, la dotazione tecnica della Grand Cherokee comprende le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift, il sistema Selec-Speed Control aggiornato con Hill Ascent per tenere sotto controllo la velocità del veicolo in salita o in discesa e Quadra-Drive II dotato di differenziale posteriore elettronico a slittamento limitato (ELSD).

IL LISTINO PREZZI DELLA JEEP GRAND CHEROKEE MY17.

161220_Jeep_Grand-Cherokee-Trailhawk_03

SUMMIT, IL TOP DI GAMMA

Per questa versione, esternamente si notano gli aggiornamenti stilistici sul fascione anteriore, sulla griglia frontale e sui fari fendinebbia a LED, oltre che i nuovi cerchi in lega da 20″. Gli interni sfoggiano invece un allestimento in cui cruscotto, consolle centrale e pannelli delle porte sono rivestiti in pelle Nappa. Caratteristica della versione Summit è l’impianto audio surround Harman Kardon a diciannove altoparlanti con una potenza di 825 watt, che comprende anche un amplificatore a dodici canali e tre subwoofer per regalare un’eccellente qualità di ascolto.

In un ambiente in cui il rivestimento del tetto è in pelle scamosciata, la dotazione per la sicurezza disponibile di serie sulla nuova Grand Cherokee Summit comprende il sistema di indicazione del cambio corsia, il sistema di assistenza al parcheggio (perpendicolare e parallelo), il Trailer Hitch Camera View e il Forward Collision Warning con Crash Mitigation per la frenata d’emergenza.

161220_Jeep_Grand-Cherokee-MY17_01

SRT, L’ANIMA SPORTIVA

Per il 2017 la versione più potente della Grand Cherokee presenta una nuova fascia anteriore più aggressiva, nuovi fari fendinebbia a LED e impianto frenante Brembo. La Jeep dalle migliori prestazioni di sempre è equipaggiata con il potente V8 da 6.4 litri in grado di sviluppare 468 cv di potenza e 624 Nm di coppia. Oltre a regalare un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e una velocità massima di 257 km/h.

La Grand Cherokee SRT dispone quindi di funzioni pensate per soddisfare più il lato sportivo della guida. Funzioni come il Performance Pages con timer e indicatori per monitorare le prestazioni o il Launch Control. A completare il tutto, rivestimenti in pelle Nappa con inserti scamosciati, cerchi in lega da 20″, sistema Uconnect da 8,4″ con navigatore, tetto elettrico panoramico, sistema Lane Departure Warning, assistenza al parcheggio parallelo e perpendicolare e Trailer Hitch Camera View.