Genius Boost, il compagno di viaggio indispensabile

Piccolo e leggero, è in grado di far partire una batteria a terra in pochi secondi e senza bisogno di rete elettrica. Basta collegarlo ai due morsetti e il gioco è fatto. Tutto può essere ricaricato: anche device collegabili con USB.

noco genius boost

È uno strumento piccolo e leggero, lontanissimo dall’essere pericoloso, ed è in grado di far partire una batteria a terra in pochi secondi e senza bisogno di rete elettrica. Basta collegarlo ai due morsetti e il gioco è fatto.

Auto, moto, quad, motoscafo, motoslitta, tagliaerba… tutto può essere ricaricato. E come se non bastasse fa funzionare qualsiasi device collegabile con USB. Destinato a diventare un accessorio indispensabile a qualsiasi viaggiatore, è un prodotto dall’americana Noco per la gamma Genius, distribuito in Italia da Bergamaschi.

L’utilità di Genius Boost per una lunga lista di utilizzatori in ogni segmento del trasporto e del tempo libero è innegabile. Le sue potenzialità sono tali da rendere arduo il tentativo di descriverlo a parole. Il suo utilizzo, inoltre, non è rischioso: è protetto contro qualsiasi corto circuito. Invertire i collegamenti sulla batteria o portare a contatto le pinze non genera nessun tipo di danno o problema: nessuna scintilla, nessuna sfiammata, nessun danno alla batteria o al veicolo.

Con i suoi 400A di spunto riesce ad avviare batterie anche totalmente scariche. E lo fa almeno per 20 volte, anche nell’arco di molti mesi, prima di necessitare della ricarica. E in più, ricarica con estrema facilità smartphone, tablet e altri device elettronici attraverso l’uscita USB di cui dispone. Si ricarica attraverso la sua presa USB Micro da fonti differenti (12V, 110V, 220V) e il produttore garantisce oltre 1.000 ricariche.

Tra le sue caratteristiche, oltre al mantenimento della carica per quasi un anno, troviamo l’involucro impermeabile, dimensioni super compatte (e peso contenuto in circa mezzo chilo) e il funzionamento in condizioni climatiche estreme (da -30° a +50°). In distribuzione entro dicembre, avrà un prezzo di 199 euro.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.