Ghibli e Quattroporte trascinano le vendite Maserati

Nel 2014 Maserati ha consegnato in tutto il mondo quasi 36.500 vetture, registrando un incremento del 136% rispetto al 2013 e sestuplicando le vendite rispetto al 2012. La crescita ha riguardato tutti i principali mercati in cui opera.

Maserati_2015 Detroit auto show_Alfieri concept

In occasione del Salone di Detroit, Maserati comunica i dati di vendita globali. Nel 2014 la Casa del Tridente ha consegnato in tutto il mondo quasi 36.500 vetture, registrando un incremento del 136% rispetto al 2013 e sestuplicando le vendite rispetto al 2012. La crescita ha riguardato tutti i principali mercati in cui opera ed è stata trascinata dai volumi di vendita generati dalla Ghibli, seguita dalla Quattroporte e dall’esclusiva gamma sportiva GranTurismo e GranCabrio: 23.500 sono state le Ghibli consegnate, mentre Quattroporte si è attestata a 9.500 unità e 3.500 unità tra GranTurismo e GranCabrio.

Anche nel 2014 il mercato americano, con 14.690 unità e un incremento del 110% rispetto al 2013, si è confermato il primo mercato per Maserati. Secondo si è confermato quello della Cina, con 9.400 unità e un incremento del 148% rispetto al 2013. Anche l’Europa, nonostante la diffusa instabilità economica, ha registrato un importante aumento pari al 153% rispetto al 2013.