Roma – Questa mattina è stato presentato a Roma Supercar, il nuovo evento di Fiera Roma che aprirà i battenti dal 10 al 12 ottobre e che si preannuncia sempre più ricco: un parterre di vetture da sogno, grandi ospiti, confronti serrati ed esibizioni nelle aree esterne con piloti di primo piano e tante iniziative per una inedita full immersion di tre giorni nel mondo dei motori.
Nella cornice storica del Tempio di Adriano, moderati dal giornalista Corrado Ruggeri, sono intervenuti il pilota di Formula 1 nonché attuale collaudatore di Ferrari Giancarlo Fisichella, l’Exhibition manager di Fiera Roma Mauro Giustibelli, Andrea Barberis e Marco Galletti di Roma Auto Show, Marco Ferrari, dirigente generale attività sportive di Aci-Csai e il ten. col. Luigi Cippitelli, direttore del Museo Storico della Motorizzazione Militare.
<<Sono molto felice e orgoglioso di far parte di questa edizione di Supercar, che spero sia la prima di tante. E’ un’iniziativa importantissima, anche perché per la prima volta un evento del genere si svolge a Roma, che è la mia città natiaha detto Giancarlo Fisichella  – Ci tengo molto che vada bene e sono contento di essere il loro testimonial. Ringrazio gli organizzatori per questo: sono sicuro che sarà un’edizione piena di sorprese, già a partire da questa location, che fa capire quanto ci teniamo. Sono sicuro che Supercar meraviglierà tutti. Io sarò presente nei tre giorni, sia per incontrare gli appassionati, sia per visitare i padiglioni e le aree esterne>>.
Mauro Giustibelli, exhibition manager di Supercar, ha sottolineato che <<si parte dalle supercar per ampliare l’orizzonte dell’esposizione a 360 gradi. Un’ampia superficie espositiva sarà dedicata ad Ecotech Mobility, per coinvolgere le case automobilistiche e tutti coloro che vogliono investire su soluzioni che attengono alla mobilità sostenibile e alla sicurezza>>.
Sono state così presentate le iniziative che si dipaneranno nella tre giorni dedicata agli appassionati dei motori, ma anche a tutti coloro che amano la tecnologia applicata all’automotive, le linee filanti o scolpite firmate dai migliori designer del mondo, e l’esclusività di creazioni sartoriali quali sono le vetture artigianali o sportive. Oltre a Giancarlo Fisichella saranno poi presenti anche campioni di altre discipline, come il pilota spagnolo Tony Elias, che ha conquistato il titolo iridato nella classe Moto2 e che quest’anno è protagonista del mondiale Superbike di motociclismo con il Team Red Devils.