Goodyear BH03 e Triple Tube, il futuro del pneumatico passa da Ginevra

Al Salone di Ginevra 2015 l’azienda americana ha svelato due interessanti concept di pneumatici in grado di generare energia o di gonfiarsi e sgonfiarsi in base alle condizioni della strada.

BH03

E’ tempo di novità per Goodyear che al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra espone due pneumatici “concept” futuristici.

HB03 IL PNEUMATICO DEL FUTURO
La prima interessantissima novità riguarda un pneumatico in grado di trasformare il movimento in energia elettrica. Progettato dagli ingegneri del centro di innovazione Goodyear, questo “pneumatico concept”, denominato con il suo codice di sviluppo “BH03” rappresenta una vera e propria rivoluzione, in quanto dovrebbe riuscire a generare energia elettrica in grado di alimentare le batterie  di un motore ibrido oltre alle altre tecnologie presenti a bordo. Nello specifico, il pneumatico genera elettricità mediante l’azione di due materiali innovativi di cui è composto:

Materiale termoelettrico” in grado di trasformare in energia il calore generato all’interno del pneumatico in condizione statiche e “materiale piezolettrico” che invece trasforma in energia elettrica la pressione generata dall’attrito della struttura durante la marcia.

Questi materiali creano un reticolo tridimensionale che costituisce la struttura più interna del pneumatico. Questa struttura può anche potenzialmente sostenere il carico di una vettura se il pneumatico si sgonfia. BH03 presenta inoltre un largo canale lungo la circonferenza che consente una maggior resistenza all’aquaplaning e un battistrada che assorbe il rumore.

Data la crescente importanza delle auto elettriche sul mercato mondiale, questa innovazione potrebbe avere un ruolo fondamentale nel dibattito sul futuro della mobilità.

“Ogni nuova idea che esce dai laboratori Goodyear nasce dalla volontà di offrire agli automobilisti un futuro migliore. La ricerca sull’energia e sull’ambiente ha portato allo sviluppo di questo concept rivoluzionario che siamo convinti rappresenti un eccellente inizio per future sperimentazioni”, Luca Crepaccioli, presidente e a.d. Goodyear Dunlop Italia.

TRIPLE TUBE PNEUMATICO CON PRESSIONE VARIABILE
Altra interessante novità concepita da Goodyear è il Triple Tube, pneumatico capace di gonfiarsi e sgonfiarsi in base alle condizioni della strada, fornendo quindi migliori prestazioni e versatilità agli automobilisti. Secondo Goodyear, attraverso questa tecnologia il pneumatico dell’auto del futuro potrà “adottare” autonomamente la pressione ideale per affrontare una curva. Triple Tube fa leva su un sistema di pompe interne che, spostando l’aria dalla camera d’aria principale a tre camere d’aria singole, consente migliori prestazioni rispetto alle condizioni stradali. La presenza di molteplici camere d’aria, inoltre, garantisce all’automobilista, in caso di foratura, una maggiore autonomia. Il fianco del Triple Tube può essere anche personalizzato per adattarsi all’aspetto del cerchio.

“In Goodyear ogni sforzo è rivolto al benessere e alla sicurezza dell’automobilista. TripleTube incarna questo spirito per diverse ragioni: si adatta alla strada, è in grado di fornire prestazioni ottimali su qualsiasi terreno, permette di ridurre le emissioni di CO2 ed è realizzato con materiali sostenibili”, Luca Crepaccioli.

La mescola di Triple Tube è infatti “sostenibile” in quanto realizzata con silice ottenuta dalla cenere della lolla di riso, una tecnologia introdotta da Goodyear già nel 2014.