GP ABU DHABi. Si comincia da Hamilton

GP ABU DHABi. Si comincia da Hamilton

Yas Marina – The final destination. Libere 1, si comincia con lewis Hamilton in 1’43″476 sui chilometri 5,554 del circuito stradale di Abu Dhabi e con Nico Rosberg secondo a 133 millesimi. Doppia Mercedes con distacchi preoccupanti. La Ferrari di Fernando Alonso si è classificata terza a 1″708 e la Red Bull di Sebastian Vettel quarta a 1″858.
La Red Bull di Daniel Ricciardo si è classificata quinta a 1″885. La prima Toro Rosso è stata quella di Jean-Eric Vergne, sesta con 2″242 di distacco il quale ha preceduto il compagno di squadra Daniil Kvyat,  settimo a 2″359. La Williams ha avuto problemi alla carrozzeria con parti che si sono staccate sul rettilineo sia in quella di Valtteri Bottas, ottavo a 2″437, sia in quella di Felipe Massa, 13mo. Nono e decimo posto per la Force India rispettivamente con Sergio Pérez a 2″507 e Nico Hulkenberg a 2″554. Fuori dalla top ten la Ferrari di Kimi Raikkonen, 12ma, afflitta ancora da problemi vari e le due McLaren di Kevin Magnussen, 11mo, e Jenson Button, 17mo, per problemi alle sospensioni.
Con i soldi recuperati con l’asta lanciata su internet la Caterham ritorna in griglia per salvare la quota del montepremi che le spetta. La Marussia, che pure ha due punti in classifica, procurati da Julies Bianchi, non ce l’ha fatta.

1410_GPABUDHABI

NO COMMENTS

Leave a Reply