Aragon – Bracciodiferro ha le swembianze di Marc Marquez. Lo spagnolo ha vinto la strenua resistenza di Andrea Dovizioso. Come nelle libere 3 anche nelle 4 la Honda Repsol davanti, 1’48″738, Ducati Team seconda 58 millesimi. Terza l’altra Honda Repsol di Dani Pedrosa a 109 millesimi.
La Yamaha Factory continua a soffrire anche se nella fase finale quella di Jorge Lorenzo è riuscita a risalire fino al sesto posto con 424 millesimi di distacco. Valentino Rossi decimo a 827 millesimi.
Quarto Stefan Bradl con la Honda LCR a 117 millesimi, quinto Aleix Espargaro con la Yamaha Forward a 350, settimo Pol Espargaro con la Yamaha Tech3 a 578, ottavo Andrea Iannone con la Ducati Pramac a 600, nono Cal Cructhlow nono a 787.

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.