San Paolo – La battaglia dei giganti è cominciata. Nico Rosberg vs Lewis Hamilton. Il tedesco dopo aver subito il compagno nella prima parte delle libere 1 ha trovato il ritmo giusto ed ha portato il suo limite a 1’12″764, più veloce di 221 millesimi del compagno di squadra.
La Toro Rosso di Daniil Kvyat, esordiente sul circuito di Interlagos, ha preso il terzo posto con 959 millesimi di distacco precedendo la Ferrari di Fernando Alonso, quarta a 978. Quinto Felipe Massa con la Williams a 1″047 (Valtteri Bottas ha ceduto la sua monoposto a Nasr), sesto il 17enne Verstappen con l’altra Toro Rosso a 1″063, settima la Lotus di Pastor Naldonado a 1″270. La Ferrari di Kimi Raikkonen (festival di testa-coda nelfinale per mancanza di grip) ottava a 1″350, Kevin Magnussen con la McLaren nono a 1″372 (Jenson Button fermo dopo un giro per problemi elettrici), la Red Bull di Ricciardo decima a 1″433 (Sebastian Vettel 14mo).
A 28 minuti dalla conclusione Juncadella che ha girato al posto di Perez ha distrutto l’avantreno della Force India alla cosiddetta “curva dei principianti”. Bandiera rossa e ripresa delle ostilità 8 minuti dopo.

1403_GPBRASILE

NO COMMENTS

Leave a Reply