Brescia – Prosegue l’impresa del giro del mondo, a bordo del nuovo suv Great Wall H6 e dello Steed 5 dell’associazione 7milamiglialontano di Brescia. Il nome del progetto è Around the World 2015 ed è stato realizzato per supportare sette associazionioni no profit che hanno il compito di documentare le diverse abitudini alimentari del pianeta. Sette sono le associazioni coinvolte e sette sono le tappe attraverso le quali gli equipaggi si stanno dando il cambio alla guida dei due mezzi Great Wall messi a disposizione dall’importatore Eurasia. Vetture che sono state mantenute rigorosamente di serie per potere mettere in risalto l’affidabilità del marchio Great Wall, ora prodotto in Europa.
La terza tappa che si è appena conclusa è stata capitanata da un equipaggio di sole donne. Quella che si sta percorrendo ora è la quarta tappa, per poi proseguire nei prossimi mesi attraverso il rimanente Sud America e poi l’immenso continente africano dove gli equipaggi e i mezzi Great Wall dovranno veramente dare prova del loro valore attraversando territori spesso ostili non solo dal punto di vista del territorio, ma anche e soprattutto da quello geopolitico.
Il ritorno in Italia è previsto per maggio 2015. Per quella data Great Wall potrà mettere nel suo palmares anche questa imponente avventura all’insegna della conoscenza del nostro pianeta attraverso gli occhi della solidarietà.

9627_EURASIA1FILEminimizer

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.