Adesso c’è l’ok definitivo. Il progetto di acquisizione di Opel e Vauxhall da parte del Gruppo Psa è stato approvato dall’autorità antitrust europea. L’operazione, annunciata lo scorso 6 marzo, posizionerà Psa al secondo posto in Europa e servirà da base per la crescita del Gruppo a livello internazionale.

“È una tappa importante – commenta Patrice Lucas, direttore programmi e strategie Psa -. I team sono ora concentrati sulla realizzazione delle ulteriori condizioni necessarie per il closing previsto prima di fine anno”. Il progetto prevede anche l’acquisizione delle operazioni di GM Financial Groupe da parte di Bnp Paribas e Gruppo Psa, ma per questa operazione bisogna attendere ancora l’approvazione dell’antitrust europea, prevista per il secondo semestre del 2017.