Il primo Suv compatto di Hyundai debutta sul mercato italiano: pronto al lancio nei primi giorni di novembre, è già ordinabile. Sviluppata su una piattaforma completamente nuova, la Hyundai Kona è un B-Suv con dimensioni che dicono altezza 1,550 metri, larghezza 1,800 m, lunghezza 4,165 m e passo 2,600 m. La trazione integrale è disponibile a richiesta e al lancio si presenta con due motori turbo: 1.0 T-GDi 120 cv e 1.6 T-GDi 177 cv con cambio automatico a doppia frizione.

I prezzi partono da 18.450 euro, ma grazie alla promo valida fino al 31 dicembre il prezzo d’attacco scende a 14.950 euro. La versione d’ingresso offre di serie il climatizzatore manuale e la radio 5” con comandi al volante, insieme a sistemi di assistenza alla guida come il mantenimento automatico della corsia e il rilevatore di stanchezza del guidatore. Salendo di livello (Comfort, 16.750 euro) si aggiungono cerchi in lega da 16”, nuovo Multimedia System da 7’’ compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, retrocamera e sensori di parcheggio posteriori.

Con l’allestimento XPossible (da 18.550 euro) i cerchi in lega diventano da 18”, il climatizzatore automatico e salgono a bordo la smart key con start button, il caricatore wireless per smartphone e i sedili misto-pelle. Il top di gamma Style, infine, comprende anche fari full-Led anteriori e Led posteriori, navigatore da 8” con il nuovo Krell Premium Sound System a 8 canali con subwoofer e amplificatore esterno, sedili in pelle.

La grande novità su questa versione è l’head-up display, esordio assoluto per una Hyundai, mentre per tutte le versioni a trazione integrale ci sono le sospensioni posteriori Multilink (una rarità per il segmento). A metà del 2018 la gamma motori della Hyundai Kona si completerà con la nuova generazione di propulsori 1.6 CRDi in due livelli di potenza e nello stesso periodo sarà lanciata anche la Kona elettrica.

Download
Il listino prezzi di Hyundai Kona
La scheda tecnica di Hyundai Kona