Parma – Nella cornice del Salone del Camper, domani alle ore 12, saranno premiati i vincitori  della XIII edizione del concorso promosso dall’Associazione produttori caravan e camper. Novate Milanese (MI), Terni (TR), Sciacca (AG) e Salsomaggiore Terme (PR) le Amministrazioni che si aggiudicheranno il contributo di 20.000 euro.
Nato nel 2001 con la finalità di promuovere e incentivare la ricettività per i camper, il concorso offre un contributo economico concreto alle Amministrazioni interessate a investire in questa modalità turistica. Sono stati presentati 143 progetti contro i 136 dell’anno precedente (+5%), che fanno registrare un nuovo record. Ben 48 Comuni hanno concorso per la categoria introdotta quest’anno, “Progetti di ristrutturazione o implementazione di aree camper già esistenti”, 55 per il Nord, 23 per il Centro e 17 per Sud e Isole. La Regione più camper friendly è risultata il Piemonte, con 36 progetti, seguita da Lombardia (14), Emilia Romagna (12) e Toscana e Veneto (11).
La giuria esaminatrice ha proclamato vincitori il Comune di Novate Milanese (MI) per la categoria “Comuni Nord Italia”, il Comune di Terni (TR) per la categoria “Comuni Centro Italia”, il Comune di Sciacca (AG) per la categoria “Comuni Sud Italia e Isole” e il Comune di Salsomaggiore Terme (PR) per la categoria “Progetti di ristrutturazione e implementazione di aree di sosta camper già esistenti”.  Le quattro municipalità, premiate nell’Agorà nel Padiglione 4 del Salone del Camper, riceveranno il contributo economico previsto per la realizzazione del progetto presentato, scelto sulla base di specifici requisiti come la presenza di dispositivi di sicurezza, l’ecosostenibilità e la multifunzionalità della struttura ricettiva.
Il concorso “I Comuni del Turismo all’Aria aperta” ha raggiunto negli anni importanti risultati, contribuendo alla realizzazione di oltre 30 aree di sosta camper distribuite in 15 differenti Regioni italiane.
La Regione Toscana, consapevole dell’importanza del turismo all’aria aperta, ha deciso di continuare l’esperienza di successo “Terre di Siena Plein Air” rendendola un appuntamento regionale: “Terre di Toscana Plein Air”. Apc continuerà ad essere partner del progetto, che rappresenta una best practice a livello nazionale, un modello da esportare in tutta Italia. L’Assessora ha presentato la prima edizione della Settimana della Cultura, denominata ‘CollT’, che coinvolgerà dal 9 al 19 ottobre numerose città toscane.
Tutti i Comuni metteranno a disposizione le proprie aree di sosta camper e varie cantine dei Consorzi delle Docg, il sistema termale e il sistema museale forniranno pacchetti di servizi di qualità riservati ai turisti in libertà. Attraverso la partnership con Apc, le principali aziende apriranno le porte degli stabilimenti ai viaggiatori interessati a vedere da vicino come si realizza un veicolo ricreazionale. Oltre a sagre e feste dedicate alle tipicità locali, verranno attivate offerte per il cicloturismo o il trekking e verranno organizzati percorsi alla scoperta della Via Francigena. Negli anni, Terre di Siena Plein Air è diventata una vera best practice a livello nazionale, un volano di sviluppo per l’economia locale; la Regione Toscana ha, quindi, individuato in questo settore una grande opportunità e ha deciso di estenderla al territorio regionale ricco di eccellenze, percorsi e motivazioni di viaggio per il turista itinerante.
Il 9 ottobre prenderà il via la prima edizione della Settimana della Cultura in Toscana che si svolgerà fino al 19 ottobre. La manifestazione è promossa da Regione Toscana in collaborazione con Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo, Toscani del Mondo e Vetrina Toscana. Numerose le iniziative organizzate da musei, biblioteche, associazioni e fondazioni culturali, centri d’arte e teatri. Sul sito internet è possibile trovare il programma completo delle iniziative: www.coolt.toscana.it. La Settimana della Cultura rappresenta un appuntamento importante per i camperisti interessati alle bellezze ed agli eventi culturali organizzati dal territorio toscano.
9470_19092014AWARDS_GIURIA_POPOLARE_LAIKA_P(0)

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.