Il futuro a portata di auto con Harman

La tecnologia dei film di fantascienza disponibile già ora nelle nostre automobili puntando sull’innovazione sia audio che “mobile”. Allo studio anche un veicolo che si guida da solo.

Budii

Con moltissime innovazioni tecnologiche l’azienda Harman, specializzata nelle soluzioni per l’audio, il video, l’infotainment e l’automazione di livello enterprise, partecipa anche quest’anno al Salone di Ginevra 2015 con molte anteprime europee dedicate al mondo delle 4 ruote. Saranno infatti numerose le novità esposte nel proprio stand e che caratterizzeranno il mercato 2015.

ROAD NOISE CANCELLATION
Tecnologia audio che minimizza i rumori a bassa frequenza trasmessi dalla superficie stradale all’interno dell’auto attraverso le gomme, sospensioni e componenti del veicolo. RNC utilizza degli accellerometri posizionati strategicamente dove c’è passaggio di rumore per fornire un segnale di riferimento e generare un’onda sonora anti rumore emessa attraverso il sistema audio standard del veicolo. La tecnologia True Audio assicurerà inoltre che il sistema audio all’interno dell’abitacolo rimanga inalterato nonostante la cancellazione del rumore.

INDIVIDUAL SOUND ZONES
Un’altra tecnologia audio innovativa proposta da Harman è l’Individual Sound Zones che permette a conducenti e passeggeri di creare zone sonore individuali all’interno dell’ auto. La soluzione può aiutare a ridurre la confusione tra i diversi suoni in auto, dai comandi per la navigazione alla musica, assicurando che tutti gli occupanti del veicolo ascoltino solo quello che è di loro interesse.

AUDIO CON QUALITA’ HD E SOLUZIONI “MOBILE”
L’azienda americana, ma con varie sedi anche in Europa e Asia, in questo 2015 proporrà diverse soluzioni per il mondo a 4 ruote, a testimonianza del suo forte interesse per la tecnologia di ultima generazione. Interessante il sistema HD wireless Harman Kardon Omni, soluzione proposta da Harman per sfruttare all’interno della nostra auto l’impareggiabile qualità sonora dell’audio HD Studio-quality a 96 Khz e 24 bit come se fossimo comodamente seduti a casa invece che a bordo della nostra auto. Questa nuova tecnologia audio potrebbe infatti essere adottata sia dalle case automobilistiche per i nuovi veicoli sia dal segmento Aftermarket.

Harman presenta per la prima volta in Europa anche la sua nuova piattaforma di “infotainment embedded” basata sull’uso degli smartphone e ricca di funzionalità di livello automotive e opzioni di connettività. Utilizzando il più recente hardware”multi-core system-on-chip”, questa soluzione si basa sulle esperienze mobile di oggi, tra cui CarPlay e Android Auto e supporta l’integrazione di MirrorLink per un uso familiare e semplice delle applicazioni “mobile” più diffuse.

Budii

“Spinta dal grande potenziale dell’Internet of Cars, Harman sta puntando a creare le basi fondamentali per una soluzione di automobile connessa, disponibile per tutte le categorie di veicoli”, Sachin Lawande, presidente Infotainment Division di Harman.

Per migliorare le proprie applicazioni “mobile” Harman ha infatti recentemente acquisito Redbend, azienda con un esperienza di oltre 15 anni nell’ambito della progettazione di software realizzati per i principali produttori di telefonia mobile. La tecnologia di Redbend è infatti presente all’interno di più di 2 miliardi di dispositivi in tutto il mondo.

L’AUTO DEL FUTURO SI GUIDA DA SOLA
Ma la testimonianza della lungimiranza del gruppo Harman è la parternership sancita con l’azienda svizzera Rinspeed che ha portato alla creazione di un mezzo estremamente innovativo: il “Budii”. Basato sulla elettrica Bmw i3, il Budii rappresenta la nuova generazione di guida urbana autonoma. Questa concept car, oltre a presentare interni comodi e lussuosi, ed essere equipaggiata con un sistema di infotainment intelligente e il sistema audio Kardon HD, è caratterizzata dalla modalità autopilota, proiettandoci direttamente nel futuro.

“La guida autonoma non sarà sicuramente noiosa ma un’esperienza d’intrattenimento davvero unica, qualcosa che fino a pochi anni fa sembrava fantascienza”, Michael Mauser, presidente Harman lifestyle division.

AL SERVIZIO DEL CAVALLINO RAMPANTE
L’innovazione Harman non è passata inosservata dalle parti di Maranello, tanto che la nuova Ferrari 488 GTB sarà dotata della piattaforma di infotaiment Harman e di un impianto audio premium Jbl. Il display integrato è stato espressamente progettato per la Ferrari ed offre il controllo completo delle funzioni di intrattenimento, navigazione e comunicazione attraverso una interfaccia Hmi.