Il Gruppo Psa punta a rafforzare la sua leadership in Europa nel segmento dei Multispazio. Presto arriveranno infatti 3 modelli di nuova generazione, ideati per i diversi “universi” dei brand Peugeot, Citroen e Opel. Per questi veicoli è stata creata una piattaforma inedita sulla base della piattaforma EMP2, che permetterà di proporre due lunghezze (a 5 e 7 posti). I nuovi modelli saranno presentati molto probabilmente al Salone di Ginevra 2018 e verranno prodotti negli stabilimenti Psa di Vigo (Spagna) e Mangualde (Portogallo).

Con questa nuova offerta competitiva – ha dichiarato Olivier Bourges, direttore dei programmi e della strategia – proponiamo alla nostra clientela una nuova generazione di Multispazio che faranno la differenza in termini di stile e prestazioni. Sono un’applicazione concreta del nostro programma ‘Push to Pass’: partendo da un’unica piattaforma, oggi presentiamo modelli molto differenti che interpretano perfettamente il dna di ciascuno dei nostri marchi”.

Le due fabbriche del polo industriale iberico, che soddisfano i più elevati standard in termini di prestazioni di Psa, hanno apportato profondi cambiamenti per accogliere i nuovi modelli: stoccaggio automatico nelle linee di stampa, controllo geometrico della qualità attraverso la visione artificiale, robot collaborativi (i cosiddetti co-bots), sistema “full kitting” con distribuzione tramite veicoli autoguidati. E sono solo alcune delle innovazioni da fabbrica 4.0.