L’edizione 2017 del Motor Show è in calendario dal 2 al 10 dicembre. I brand che hanno scelto di esserci quest’anno sono Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Jeep, Abarth, Mopar, Peugeot, Citroen, DS, Hyundai, Kia, Volvo, Honda, Tesla, Suzuki, Ferrari, Lamborghini, Militem, Cadillac, Corvette, Chevrolet, Bentley, McLaren, Maserati.

SsangYong, Toyota e Mitsubishi saranno presenti nell’area test drive 4×4, mentre Ford sarà presente con i raduni di Mustang e Focus RS. Ci saranno anche le moto, con Harley Davidson, Suzuki, Honda, Quadro, Red Moto, Gruppo Buscaroli con Triumph e Bmw. Grande novità di questa edizione è quindi il ritorno a Bologna di Ferrari, sotto i riflettori sabato 2 dicembre nell’Area 48 – Motul Arena con il “Ferrari Day” che culminerà con il Ferrari F1 Pit Stop, due esibizioni della Scuderia di Maranello con la monoposto in pista e una sosta ai box.

Aci Sport ha organizzato un ricco calendario di gare ed esibizioni all’interno della Motul Arena, l’unica pista al mondo che diventa il palcoscenico esclusivo per gare velocità, esibizioni, rally, stuntman, drifting, motocross, quad, test drive. Gran finale con il 30° Memorial Bettega, dove il pubblico ha l’opportunità di assistere ad una gara di rally stando comodamente seduto in tribuna. Tra gli ospiti più attesi Tony Cairoli, il pluricampione del motocross italiano e pilota amatissimo dal pubblico.

Insomma, come sempre il Motor Show di Bologna è pronto a coinvolgere il pubblico con un ampio programma di eventi, tutto da scoprire sul sito ufficiale. Quest’anno, inoltre, in città ci saranno due iniziative particolari: una coinvolgerà alcuni street artist che decoreranno alcune facciate di Borgo Panigale, l’altra interesserà Piazza Galvani, dove Hyundai e Tesla esporranno le loro innovazioni tecnologiche con un percorso conoscitivo sulle auto intelligenti del presente e del futuro.