Royal Enfield ha fatto debuttare a Eicma 2017 il suo nuovo motore bicilindrico raffreddato ad aria da 650 cc, che sarà impiegato nelle moto di nuova generazione. L’idea di base era di sviluppare una piattaforma globale, che portasse la tradizione e il carattere Royal Enfield in un contesto moderno. Il motore è stato progettato per offrire il giusto equilibrio tra potenza, coppia e facilità d’uso. Progettato appositamente per accelerare e fornire maggiore potenza e coppia a giri più bassi, questo nuovo motore ha una potenza di uscita di 47 bhp e 52 Nm di coppia.

I primi modelli che utilizzeranno il nuovo motore bicilindrico sono la Interceptor INT 650 e la Continental GT 650: la prima riparte dalla tradizione delle moto che negli Anni ’70 popolavano le coste della California, la seconda conserva tutto il fascino delle cafe racer abbinato a novità nella componentistica e nel design. La Continental GT 650 e la Interceptor INT 650 saranno disponibili in differenti colorazioni e con due stili diversi: Standard e Retro Custom.