L’Alleanza e Daimler svilupperanno insieme pick-up di medie dimensioni. Il mezzo condividerà in parte l’architettura del nuovo Nissan NP300.

Nissan NP300_Navara pick up mercedes

L’Alleanza Renault-Nissan e Daimler hanno deciso di estendere la cooperazione strategica al segmento dei pick-up. Di recente, Mercedes aveva annunciato l’ingresso nel segmento dei pick-up entro il 2020. Ora sappiamo da chi sarà prodotto.

Basato in parte sull’architettura di Nissan NP300, lanciato a giugno 2014 e commercializzato a seconda del mercato con il nome NP300 Navara o NP300 Frontier, il primo pick-up Mercedes sarà progettato e ingegnerizzato da Daimler, presenterà una doppia cabina e sarà venduto in Europa, Australia, Sudafrica e America Latina.

“Mercedes-Benz sta vivendo una crescita senza eguali a livello globale. Cavalcare il successo del segmento dei pick-up medi è fondamentale per proseguire questo ambizioso cammino e, grazie alla solida partnership con l’Alleanza Renault-Nissan, contiamo di ridurre i tempi e i costi richiesti per riuscire nell’impresa”, Dieter Zetsche, presidente del consiglio di amministrazione di Daimler AG.

Il partner sul quale Mercedes potrà contare è più che affidabile. Nissan è il secondo produttore al mondo di pick-up da una tonnellata, che realizza e vende dal lontano 1933. Nissan e Renault stanno già sviluppando un pick-up di una tonnellata a marchio Renault, anch’esso ispirato ad alcuni elementi strutturali di Nissan NP300 pur rispettando i canoni estetici del marchio francese, che sarà lanciato nel 2016.

Il pick-up da una tonnellata a marchio Renault sarà quindi il secondo veicolo della Casa francese nel segmento dei pick-up dopo l’introduzione di un modello da mezza tonnellata prevista nel corso di quest’anno.

“Questa cooperazione è tra le più produttive nel settore automobilistico e consente a noi partner di incrementare le economie di scala mantenendo comunque ben distinti i nostri brand e prodotti”, Carlos Ghosn, presidente e CEO di Renault-Nissan.

La collaborazione tra Renault-Nissan e Daimler per il primo pick-up di Mercedes rappresenta l’ultimo tassello di una partnership strategica che il 10 aprile festeggerà il 5° anniversario. Partita da tre progetti focalizzati sull’Europa, la collaborazione si è più che quadruplicata nel tempo, raggiungendo un portafoglio di 13 progetti distribuiti fra Europa, Asia e Americhe.

“Dopo questi cinque anni di cooperazione con l’Alleanza Renault-Nissan non posso che dirmi soddisfatto. I piani che abbiamo elaborato e concretizzato si sono rivelati vantaggiosi per i nostri brand”, Dieter Zetsche.

NO COMMENTS

Leave a Reply