Stoccarda – La Porsche Sport Driving School nasce 40 anni fa, dopo la prima mondiale della 911 Turbo al Salone di Parigi nel 1974. Ancor prima che iniziassero le vendite, gli ingegneri si resero conto che per guidare il nuovo modello in totale sicurezza era necessaria una formazione pratica. Il primo format della Porsche Sport Driving School fu concepito proprio per fornire le competenze necessarie a garantire ai possessori di una 911 di vivere appieno il piacere di guida anche fuori dalla pista.
L’idea ebbe successo. Oggi Porsche offre in tutto il mondo una gamma completa di corsi per imparare a gestire con precisione una vettura sportiva in qualsiasi condizione di guida. Attraverso vari livelli di training o sessioni individuali, gli istruttori Porsche si focalizzano sul miglioramento delle capacità di guida dei partecipanti. Oltre ai corsi di formazione on-road e off-road, sono previsti anche speciali programmi invernali nel corso dei quali si impara a guidare in modo sicuro su neve e ghiaccio.
<<Oggi come quarant’anni fa ciò che conta non è concentrarsi sulla semplice teoria, piuttosto sul piacere di guida>>, spiega Klaus-Peter Krüger, ingegnere che si è unito a Porsche nel 1981 e dal 1991 lavora anche part time come istruttore e supervisore per la Porsche Sport Driving School.