Secondo uno studio di Fedrpneus su dati Istat, su 181.227 incidenti nel 2013 ben 155.247 sono stati preceduti da una frenata.

battistrada-pneumatici-invernali

E’ proprio così, ben l’85,7% degli incidenti stradali avvenuti in Italia nel 2013 sono stati preceduti da una frenata. Questi importanti dati emergono da una elaborazione di Federpneus, l’Associazione Nazionale dei Riovenditori Specialisti di Pneumatici, su dati Istat, dalla quale emerge che dei 181.227 incidenti avvenuti sul nostro territorio nel 2013, -3,7% rispetto al 2012, ben 155.247 sono stati preceduti da frenata.

In tutti questi incidenti, sottolinea Federpneus, un ruolo fondamentale è svolto, oltre che dal corretto funzionamento del sistema frenante, anche dalle condizioni dei pneumatici.  Le cattive condizioni dei pneumatici dovute all’incuria degli automobilisti, infatti, anche se spesso non rappresentano la principale causa dell’incidente, possono favorire il verificarsi di un sinistro oppure renderne più grave il bilancio per le cose o le persone.

Per questo motivo, Federpneus consiglia di effettuare una regolare manutenzione dei pneumatici, controllando in particolare le condizioni esterne e la pressione di gonfiaggio. Importantissimo per questo tipo di controlli risulta rivolgersi a personale specializzato, come i rivenditori specialisti di pneumatici, ad esempio, che hanno a disposizione le conoscenze e le tecnologie più recenti per svolgere accurati controlli garantendo la massima sicurezza.

Un controllo periodico della pressione di gonfiaggio, poi, assume grande importanza anche perchè viaggiare con gomme gonfiate alla giusta pressione consente di ottenere un risparmio economico, fattore da non sottovalutare in questi tempi di incertezza economica. Come sempre, però,  la prima raccomandazione utile è quella di essere prudenti quando si guida evitando l’assunzione di droghe o alcool.

NO COMMENTS

Leave a Reply