Parma – La completezza espositiva, con oltre 300 aziende e più di 600 veicoli, e la ricchezza dei servizi offerti hanno contribuito a confermare la grande affluenza di visitatori nel primo weekend della V edizione del Salone del Camper 2014. Tra i migliori risultati, l’incremento delle vendite pari al 15%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, registrato dalle aziende del caravanning e dai comparti della componentistica e dell’accessoristica. Fiere di Parma e Associazione Produttori Caravan e Camper, che hanno scommesso su Parma capitale del turismo in libertà per altri 5 anni, fino al 2019, esprimono la propria soddisfazione. La manifestazione fieristica si concluderà domenica 21 settembre.
Le numerose famiglie e le giovani coppie che, in questi primi due giorni, hanno raggiunto il Salone del Camper, oltre a scoprire le ultime novità del mercato e trovare il camper e la caravan più adatti alle proprie esigenze, di ogni fascia di prezzo, hanno curiosato nell’Area Percorsi e Mete (Padiglione 2) dedicata alle realtà locali, ai territori e alle ricchezze paesaggistiche ed enogastronomiche offerte ai turisti all’aria aperta, partecipando anche agli incontri nell’Agorà (Padiglione 4) e ai workshop nell’Agorà della Tecnica (Padiglione 2).
A disposizione degli ospiti, poi, numerosi servizi e aree tematiche: l’Area Family & Fun, la sezione rivolta a grandi e piccini con la pista di mountain bike, la parete di roccia e lo spazio giochi e merende, oltre ai laboratori didattici e creativi; l’Area Amici a 4 Zampe, nello spazio esterno che propone attività educative e riabilitative dell’animale domestico, attraverso un metodo di lavoro basato sulla qualità della relazione con il proprietario; l’Area dedicata al comparto delle bike (Padiglione 2), in cui, oltre ad assistere ad acrobazie spettacolari con i testimonial del bike trial, è possibile trovare suggerimenti e informazioni sul cicloturismo, come itinerari particolarmente adatti al mondo delle due ruote. Con Parma Bike, inoltre, dopo l’orario di chiusura del quartiere fieristico, i visitatori interessati possono scoprire, con la propria bicicletta, il centro storico di Parma e i suoi angoli più suggestivi. Grande interesse per la campagna della Polizia di Stato sulla guida sicura; attraverso giochi divertenti, filmati educativi e consigli utili le forze dell’ordine hanno sensibilizzato adulti e ragazzi sull’importanza della sicurezza stradale.
Gli eventi non si esauriscono all’interno dei padiglioni delle Fiere di Parma. Fino al 21 settembre, infatti, si tiene il Festival del Prosciutto, alla sua XVII edizione. All’interno dell’Area Percorsi e Mete (Padiglione 2) all’InfoFestivalPoint è possibile prenotare navette gratuite per visitare gli stabilimenti produttivi e, recandosi allo stand Rural (J031), conoscere l’iniziativa RuralDay, ideale per gli amanti del turismo all’aria aperta interessati a vivere un’esperienza a diretto contatto con la natura e a scoprire il Parco Barboj. Conservando il biglietto del Salone del Camper e presentandolo alle Terme Berzieri di Salsomaggiore durante i giorni della fiera, infine, è possibile usufruire dell’iniziativa promozionale speciale pacchetto day spa con ingresso ai Mari d’Oriente e percorso Aria/Acqua.
Apc ha premiato i 10 vincitori, autori dei più suggestivi racconti e reportage fotografici pubblicati sul sito ww.itineraridelturistainliberta.it, del Concorso “Gli itinerari del turista in libertà”. Dal Marocco a Capo Nord attraverso la Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia e Norvegia, per arrivare in Slovenia, Austria e Repubblica Ceca fino all’Ucraina: sono questi i Paesi visitati dai camperisti che hanno condiviso le proprie esperienze con la community e hanno contribuito alla promozione della cultura del camper style. Dato il successo del Concorso, APC ha deciso di realizzare una piattaforma digitale grazie alla quale i camperisti possano continuare a condividere itinerari ed esperienze di viaggio.

SHARE
Elettra Cortimiglia
Generazione ‘95, è amante della musica, in particolare dei Linkin Park. Conosce il mondo dei motori perché si ritrova in famiglia due giornalisti d’auto. Per la serie: non c’è 2 senza 3! Gestisce una bellissima pagina Facebook dedicata ai Linkin Park e al vocalist della band.