Chicago – Navteq, fornitore leader mondiale di dati cartografici digitali, dati di traffico e contenuti per la navigazione stradale e la localizzazione destinati a soluzioni a bordo auto, portatili, wireless e business, ha reso noto che, nel 2009, il numero degli automobilisti che si sono serviti delle indicazioni turn-by-turn di un sistema di navigazione stradale ha tagliato un traguardo importante raggiungendo quota 50 e 75 milioni rispettivamente negli Stati Uniti e in Europa.
Navteq ha altresì annunciato il lancio di Navteq Traffic in Europa che rappresenta la soluzione completa che offre agli automobilisti un flusso di informazioni sul traffico ininterrotto anche oltre confine nel momento in cui si trovano ad attraversare i confini di 11 paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia, Svizzera e Regno Unito. Infine Navteq ha annunciato la disponibilità di Navteq Traffic Patterns in 9 paesi europei. Traffic Patterns, che nel 2008, al momento del suo lancio, comprendeva le mappe di Germania, Regno Unito e Francia, è stato arricchito con l’aggiunta di 6 nuovi paesi: Italia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Principato di Monaco e Principato di Andorra. (ore 18:00)