San Donato Milanese – La filiale italiana della Bmw ha completato in questi giorni il processo di ridefinizione dei ruoli e degli incarichi del management aziendale. Ad Andrea Castronovo, presidente e Ad di Bmw Italia S.p.A, si è affiancato Rainer Schmidbauer come amministratore delegato e direttore finanziario. Rispondono direttamente alla presidenza gli amministratori delegati di Bmw Roma, Gianfranco Tonoli, e di Bmw Milano, Alessandro Salimbeni, e il direttore commerciale di Rolls-Royce, Marco Makaus, oltre che Fabrizio Longo, direttore vendite auto, Joerg Reimann, brand manager Mini, Alessandro de Angelini, direttore marketing Bmw, Gianni Oliosi, direttore comunicazione e pr, Andrea Buzzoni, direttore Bmw Motorrad e Ivan Pegoraro, direttore after sales. All’amministratore delegato, faranno riferimento Marco Bergossi, come internal audit manager, Marco Campiglia, direttore Risorse umane qualità e organizzazione, Fabiana Bresciani, direttore acquisti e facility management, Stefano Dambruoso, direttore IT, e Paola Anzani che dall’ 1 Settembre ha assunto la carica di direttore controlling ed amministrazione di Bmw Italia S.p.A. sostituendo Martin Hartl e che ora intraprende un nuovo percorso all’interno della Casa  madre come project manager international accounting. (ore 18:30)