Roma – Dopo il nuovo record raggiunto nel weekend (1,38 euro e addirittura 1,378 nei distributori Agip) il gasolio è arrivato a soli 2 cent dalla benzina verde (1,399 al litro) azzerando, di fatto, il vantaggio in termini di spesa per chi ha optato per un diesel nell’acquisto della vettura.
Con la verde a 1,399 euro al litro e il gasolio a 1,378 oggi il diesel costa solo 2,1 centesimi al litro in meno. Nel gennaio del 2000 la differenza era di 16 cent. A marzo di quello stesso anno, per aver un confronto con il mese in corso, la forbice si era ulteriormente allargata, portandosi a 20 centesimi di euro. (ore 9:16)
 

NO COMMENTS

Leave a Reply