Milano – A sei mesi dal lancio commerciale la 3008, crossover di Peugeot, ormai disponibile sulla maggior parte dei mercati europei, ha totalizzato circa 50 mila ordini, il 15% in più degli obiettivi fissati dal Marchio. I primi mercati sono ad oggi Francia, ltalia, Spagna, Germania, Paesi Bassi e Belgio. In Gran Bretagna, visto il successo commerciale, il lancio è stato anticipato allo scorso mese di ottobre. In Italia sono stati stipulati, a fine ottobre, circa 5.000 contratti, quasi tutti nelle versioni alto di gamma (Tecno 70,63% e Outdoor 21,94%). I clienti hanno preferito le motorizzazioni Diesel HDi FAP (1.6 e 2.0) che hanno raccolto quasi il 95% delle richieste (87% per il 1.6 HDi e 8% per il 2.0 HDi). Fabbricata a Sochaux con una cadenza giornaliera di 530 unità, la 3008 occupa la totalità del potenziale industriale del sito francese. La forte richiesta del modello e il lancio industriale della nuova monovolume compatta 5008 – prodotto sulla stessa linea, a 360 unità/giorno attuali – hanno portato all’aggiunta, a metà Ottobre, di un terzo turno di produzione, pari a 800 posti di lavoro. L’obiettivo di vendita totale di Peugeot 3008 nel 2010 è confermato a 90 mila unità. (ore 14:00)