Nissan Leaf debutta a San Diego

Nissan Leaf debutta a San Diego

0 1

San Diego (California) – Presentata a San Diego la prima Nissan Leaf, vettura 100% elettrica a emissioni zero.
La Casa nipponica ha colto l’occasione per discutere il piano di introduzione dei veicoli elettrici con i responsabili dello sviluppo delle infrastrutture di ricarica; erano presenti il sindaco di San Diego Jerry Sanders, il sindaco della città di Escondido e presidente della San Diego Association of Governments (SANDAG) Lori Holt Pfeiler, nonché esponenti delle comunità locali e il personale di SDG&E. Le prime 1.000 Nissan Leaf elettriche saranno consegnate a operatori di flotte commerciali e a selezionati clienti a fine 2010, mentre la commercializzazione su larga scala è prevista per il 2012. In pieno accordo con le parole del Presidente americano Obama, che auspica l’indipendenza energetica attraverso lo sfruttamento delle energie rinnovabili nell’industria dell’auto, SDG&E e Nissan accelerano la transizione alla mobilità sostenibile incentivando gli investimenti nelle infrastrutture necessarie alla circolazione dei veicoli elettrici. Nell’ambito della partnership, SDG&E coordinerà a San Diego la creazione di un “parco regionale” di veicoli elettrici, utilizzati quotidianamente da enti locali, università, dall’esercito, dal porto di San Diego, da flotte private e altri utenti. SDG&E si è impegnata a ridurre del 15% le emissioni di gas serra dalla flotta aziendale entro il 2012 e per questo introdurrà 15 nuove auto elettriche di Nissan nel proprio parco di 200 veicoli a carburanti alternativi. A fine 2010, Nissan introdurrà Leaf negli Stati Uniti. I primi a ricevere questa cinque posti compatta totalmente elettrica e a emissioni zero – capace di percorrere 160 km con una carica – saranno alcuni operatori di flotte commerciali e clienti selezionati. Per la ricarica delle sofisticate batterie agli ioni di litio occorreranno circa 8 ore da un’alimentazione a 220 V. La ricarica sarà effettuabile anche da una comune presa di corrente a 120 V. Dovrebbe essere prevista una detrazione fiscale di 7.500 dollari per gli acquirenti. (ore 13:49)

NO COMMENTS

Leave a Reply