Torino – In occasione delle festività pasquali le Ferrovie dello Stato hanno potenziato l’offerta nazionale (60 treni straordinari, quasi 30mila posti aggiuntivi) e i servizi di informazione e di assistenza nelle stazioni per far fronte ai potenziali due milioni di viaggiatori previsti nel periodo. La maggior parte degli spostamenti si concentrerà fra le diverse città del Nord e del Centro Italia, e dai capoluoghi del settentrione verso la Campania, la Puglia, la Calabria, la Sicilia e viceversa.(ore 13:30)