Roma – Nonostante l’affair Alitalia non potrà essere chiuso entro fine anno, il commissario straordinario Augusto Fantozzi si è detto <<soddisfatto del lavoro fatto per la liquidazione degli asset della vecchia Alitalia. Sarei stato più soddisfatto se avessi potuto chiudere il programma senza essere obbligato a chiedere tre mesi di proroga. Si sarebbe potuto fare se la vicenda Atitech fosse andata un po’ più sollecitamente – ha spiegato -La proroga serve solo per cedere Ams, gli impianti di manutenzione presso lo scalo di Fiumicino>>. (ore 17:30)