Stoccarda – In vista del lancio della prossima generazione di Classe C, nel 2014, il Cda di Daimler ha deciso di ampliare la rete di produzione mondiale del brand, per assicurarne la competitività e garantire i posti di lavoro in Germania.
Dieter Zetsche, presidente del Board of management di Daimler AG e responsabile Mercedes-Benz Cars, ha dichiarato: <<Siamo consapevoli della grande importanza della Classe C per gli operai della fabbrica di Sindelfingen e riconosciamo i meriti dell’eccellente lavoro che ogni giorno svolgono. Proprio per questo motivo la nostra decisione non è stata assolutamente facile. Tuttavia, si tratta di un passo inevitabile dal punto di vista strategico ed economico, per consentire al marchio Mercedes-Benz di restare competitivo anche in futuro sfruttando pienamente le nuove opportunità  di crescita>>.  (ore 17:24)