Milano – Joint venture nel settore del post-trattamento degli scarichi diesel fra Bosch GmbH, Deutz AG e Eberspächer GmbH & Co. KG. La joint venture si chiamerà Bosch Emission Systems GmbH & Co. KG con sede a Stoccarda. L’accordo è ancora in attesa dell’approvazione da parte delle autorità antitrust. L’obiettivo è quello di utilizzare le principali competenze nel settore del post-trattamento degli scarichi delle tre aziende coinvolte per offrire soluzioni di sistemi completi per le macchine agricole, per l’edilizia e per i veicoli commerciali. Questi sistemi saranno dotati di un bruciatore con controllo elettronico ottimizzato per la rigenerazione dei filtri antiparticolato diesel.
A livello tecnologico l’idea si basa sul principio modulare, in grado cioè di personalizzare ogni sistema secondo le specifiche esigenze del cliente.
La nuova società sarà attiva a partire da gennaio 2010, mentre la produzione di serie è prevista nel terzo trimestre. (ore 17:30)