Milano – Peugeot Italia ha saputo rafforzarsi economicamente grazie al dinamismo che l’ha sempre contraddistinta, unita alla flessibilità d’azione che le ha consentito di adeguarsi alle continue mutazioni del mercato.
Alain Martinez, amministratore delegato di Peugeot Automobili Italia, commenta i risultati dell’anno che sta per concludersi: <<A inizio 2009 – ha detto il manager Peugeot – avevo comunicato che l’obiettivo che mi prefissavo per il 2009 era la conquista del 5% del mercato. A quel tempo poteva apparire un obiettivo velleitario, stante il pessimismo dilagante nell’economia mondiale. Nel formulare le mie indicazioni per il nuovo anno, però, sapevo che il marchio poteva contare su una gamma di successo, che si sarebbe rafforzata con l’iniezione di nuovi modelli di assoluto rilievo (3008 e 5008) e di soluzioni tecniche (come l’alimentazione GPL su 207 e 206 Plus) adatte alle richieste della clientela. Ebbene, giunti ormai alla conclusione dell’anno, posso dire con orgoglio che Peugeot ha superato abbondantemente l’obiettivo prefissato a gennaio. Il risultato è ancora più significativo se si considera che, a fronte di un mercato complessivo rimasto sostanzialmente al livello 2008 (grazie anche al benefico apporto degli incentivi governativi), il Leone ha incrementato le immatricolazioni di autovetture di oltre il 20%, per un totale superiore alle 114.000 unità>>. Particolarmente significativi, lo ha ribadito lo stesso Martinez, sono i risultati conseguiti da 107 (+13%), 207 (+7,7%), 308 (+21%), per non parlare della 206, “enfant” sempre più “terrible” (+154%). Da segnalare anche l’ottima partenza di 3008 (6.000 immatricolazioni) e di 5008: 500 immatricolazioni in appena un mese di commercializzazione.
<<Decisamente positivi – ha aggiunto l’amministratore delegato di Peugeot Automobili Italia – anche i dati relativi ai nostri veicoli commerciali: la nostra performance su questo particolare mercato, che è in calo del 20%, è stata di 12.800 unità, pari a +13% rispetto al 2008, performance che ci ha consentito di conquistare la terza posizione nella classifica dei marchi. La parte del … leone è stata di Partner (+ 198%), seguito da Bipper (+ 98%)>>. (ore 16:00)