Milano – Chevrolet Italia è “Best in Class” nella speciale classifica della performance economico-finanziaria delle reti di vendita automotive in Italia per il quadriennio 2005 – 2008.
La graduatoria è stata redatta grazie ai risultati di un’approfondita ricerca svolta da Italia Bilanci, società specializzata nell’analisi economico-finanziaria d’impresa, che per l’occasione ha preso in considerazione l’andamento del business di un campione di 2.000 Società di Capitali che rappresentano una o più marchi automobilistici.
L’analisi effettuata ha fotografato nel dettaglio il trend fortemente negativo del settore che si è evidenziato nel 2008, a differenza di un periodo precedente (2005-2007) sostanzialmente positivo.
È stato infatti proprio nel 2008 che i Concessionari hanno subito un importante calo dei fatturati e per questo motivo, nello stesso momento, si creavano le condizioni per l’aumento del fabbisogno di capitale investito. Di conseguenza, è andato generandosi un indebitamento superiore rispetto a quello già in essere con gli Istituti di Credito. Ciò ha inevitabilmente creato una sensibile flessione nella redditività e nella remunerazione del capitale di moltissime imprese inserite nelle Reti Vendita di tutte le case Automobilistiche.
Tutte, eccetto Chevrolet che, in un contesto così delineato, è risultata in netta controtendenza come la realtà più vitale e reattiva, con valori economici e finanziari nettamente superiori alle medie riscontrate, sia a livello delle singole aziende sia a livello di settore. Per questo, martedì 15 dicembre 2009, è stata consegnata a Chevrolet Italia l’onorificenza “Best in Class” durante il meeting di presentazione dello Speciale Bilanci 2008 dei Dealer Auto svoltasi presso l’Hotel Gallia di Milano.
A consegnare il premio, ritirato da Elio Tiberi, direttore vendite Chevrolet Italia, sono stati Nome Antinucci di Italia Bilanci, curatrice della ricerca, e Umberto Seletto della Mobil 1, il brand di ExxonMobil leader nei lubrificanti sintetici per le automobili e supporter di InterautoNews. (ore 18:00)