Capena di Roma – Nissan e la sua partner (per lo sviluppo di una mobilità a emissioni zero nel Nord-est dell’Inghilterra) One North East hanno firmato un accordo definitivo che stabilisce un piano per l’implementazione dei veicoli elettrici e della relativa infrastruttura nel Nord Est dell’Inghilterra e rafforza lo status della regione, considerata il centro nazionale per lo sviluppo dei veicoli Ulc (Ultra low carbon). L’accordo ribadisce, inoltre, l’impegno a introdurre piani di incentivazione per i conducenti e iniziative di educazione e dimostrazione, che verranno lanciate nel corso del 2010 e del 2011.
In base all’accordo siglato, One North East si impegna a installare nel Nord Est dell’Inghilterra almeno 619 stazioni di ricarica “future-proof”, disponibili al pubblico, entro il primo Gennaio 2011, che supporteranno ricariche da 3 e 7kW e includeranno anche dodici impianti di “ricarica rapida” da 50kW. L’elettricità erogata presso i 619 punti di ricarica verrà fornita gratuitamente fino al 31 marzo 2012, o finché non sarà disponibile un sistema di fatturazione specifico. Conformemente all’accordo, One North East ha già provveduto all’installazione di due stazioni di ricarica ad uso pubblico all’interno dell’area parcheggio della sede principale dell’agenzia a Newburn Riverside, Newcastle. Accettando la collaborazione con One North East, Nissan si impegna a fornire alla regione veicoli elettrici Leaf all’inizio del 2011 e a dare priorità alle richieste di veicoli elettrici per il Regno Unito provenienti dal Nord Est dell’Inghilterra. Nissan Leaf è il primo veicolo elettrico al mondo disponibile per la commercializzazione su vasta scala a livello globale e sarà in vendita in Giappone, Stati Uniti ed Europa verso la fine del 2010. One North East si avvarrà della collaborazione di partner regionali per lo sviluppo di piani di incentivazione per i possessori di un veicolo elettrico, tra cui la realizzazione di almeno 200 posti auto pubblici gratuiti entro Novembre 2010 e l’introduzione di corsie preferenziali e aree urbane dedicate. L’Agenzia sta inoltre collaborando con un team di sviluppatori all’installazione di stazioni di ricarica in edifici di nuova costruzione dotati di aree di parcheggio. L’accordo definitivo prevede anche l’impegno da parte di One North East a investire 2,4 milioni di sterline nel National Centre for Sustainable Manufacturing (Centro nazionale per la produzione sostenibile) e 2,3 milioni di sterline nell’Ultra Low Carbon Vehicle Development Centre (Centro di sviluppo veicoli ULC). (ore 13:10)