Milano – Riparte il progetto didattico promosso da Michelin e dedicato gratuitamente alle scuole elementari e medie di tutta Italia.
L’iniziativa, in questa terza edizione, si concentra sul tema del risparmio, comportamento indispensabile per assicurare un futuro sostenibile al nostro Pianeta, da perseguire tramite comportamenti responsabili e scelte intelligenti nel campo della mobilità. Si parlerà quindi di mobilità sostenibile, di sicurezza stradale e di educazione ambientale, tematiche irrinunciabili che oggi rientrano ufficialmente nell’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione. Sono 2.000 i kit prenotati dalle scuole italiane per il progetto educativo, nato per affiancare e arricchire i regolari programmi didattici, prevede divertenti attività completamente rinnovate e diversificate per i due gradi scolastici. I bambini e i ragazzi saranno stimolati ad assumere un ruolo attivo nella realizzazione di una mobilità sempre più consapevole, preparata e compatibile con le esigenze dell’economia, dell’ambiente e della sicurezza grazie alla “formula del risparmio” che darà come risultato il miglioramento del rapporto uomo-veicolo-ambiente. Bambini e ragazzi si cimenteranno in calcoli, giochi, esperimenti, curiosità, per imparare che c’è sempre un modo migliore di muoversi e di risparmiare.
Facendone richiesta al centro Coordinamento mobilitazione sostenibile (numero verde 800.049229) gli insegnanti riceveranno gratuitamente il kit didattico contenente materiali modulari pensati per valorizzare la curiosità degli studenti e ricchi di spunti pluridisciplinari. Inoltre, il materiale individuale per gli studenti, permette di informare e coinvolgere anche le famiglie.
In programma anche un grande concorso che prevede premi per la scuola e per gli studenti: il progetto invita gli alunni a vestire i panni di giovani reporter, per creare un vero e proprio Giornalino del Risparmio. La classe, trasformata in redazione, potrà utilizzare tutte le modalità espressive – articoli, disegni, immagini – per realizzare il giornalino e diffondere così i principi del risparmio, della progettualità attiva e della sostenibilità che si riflette in ogni ambito: ecologico, socio culturale ed economico, obiettivo fondamentale per il benessere della collettività e di ognuno di noi. Anche i premi del concorso sono in linea con la filosofia del progetto e contribuiscono alla tutela delle risorse ambientali: per le scuole che presenteranno gli elaborati migliori verranno messe in palio speciali fotocopiatrici a basso consumo, che consentono un sensibile risparmio energetico e di inchiostro, e dispositivi multifunzione All-in-One (stampanti, scanner, fax) che utilizzano il 40% in meno di energia. (ore 12:56)