Torino – Annunciando un piano che prevede il via per la produzione di Alfa Romeo nel nord America a partire dal 2011 o il 2012, Sergio Marchionne ha dichiarato al Financial Times: <<Ho sempre pensato che avremmo dovuto produrre in America. Chiunque produca qualcosa in Europa – ha spiegato Marchionne – non può poi vendere con profitto negli Stati Uniti. C’è bisogno di localizzare>>. Quanto a possibili alleanze con Chrysler, Ford Motor e General Motors, Marchionne ha precisato: <<Li conosciamo tutti e parliamo con loro di tanto in tanto riguardo a una serie di opzioni>>.  (ore 16:00)