Milano – Aria di novità per Mini a Detroit. Si tratta della concept Vehicle, quattro posti e quattro porte, lunga oltre quattro metri, trazione integrale. La Mini E presenta invece il futuro di Mini dal punto di vista di una mobilità sostenibile. Nell’ambito di un test avviato negli Usa ed esteso nel frattempo anche all’Europa, la Mini E ha dimostrato il potenziale offerto da una guida giornaliera esclusivamente elettrica, dunque esente di emissioni di CO2. La classica gamma Mini si presenta poi a Detroit con tre personalità indipendenti, Mini, Mini Clubman, nuova Mini Cabrio e numerose varianti di motorizzazioni e di equipaggiamenti. Ad esempio, il modello a cielo aperto del brand, introdotto l’anno scorso, viene lanciato nei mercati automobilistici del Nordamerica anche come Cooper Cabrio, Cooper S Cabrio e John Cooper Works Cabrio. Gli Usa restano il principale mercato Mini del mondo: nel corso dell’anno la rete sul territorio nordamericano verrà incrementata ad oltre 100 concessionari. (ore 16:33)

NO COMMENTS

Leave a Reply