Monaco – Werner Struth, presidente della divisione Chassis Systems Control di Bosch, ha ritirato il premio Angelo Giallo (dal tedesco Gelber Engel) assegnato a Bosch dall’Adac (Associazione generale automobilistica tedesca) nella categoria “Innovation and Environment” per la progettazione e lo sviluppo del nuovo Abs per motocicli. La giuria di esperti ha riconosciuto l’importanza di questa innovazione per la sicurezza dei veicoli a due ruote.
Dal 1994, Bosch progetta e produce sistemi Abs per i motocicli. In Giappone, un centro Bosch di Ricerca e Sviluppo si occupa di realizzare soluzioni specifiche per il mondo delle due ruote. L’Abs 9, premiato, rappresenta l’ultima evoluzione in termini di prestazioni. Con un peso e un volume ridotti di oltre il 50% rispetto alla precedente versione è attualmente la migliore soluzione in commercio per le applicazioni motociclistiche.
<<Fin dall’inizio – ha dichiarato Struth – abbiamo progettato il nuovo Abs affinché si potesse applicare su qualsiasi motociclo. Ci auguriamo, in questo modo, che anche le moto possano avvalersi sempre di più e più velocemente di questo fondamentale sistema di sicurezza>>.
Mentre è drasticamente diminuito, nel corso degli ultimi anni, il numero di incidenti mortali che hanno coinvolto le vetture, le vittime causate dagli incidenti con le moto non sono affatto scese. A parità di distanze percorse, il rischio per chi viaggia in moto è risultato essere 20 volte superiore rispetto agli spostamenti in auto.
Tutti gli esperti del settore sono concordi nel dire che il sistema Abs rappresenta un grande contributo per la sicurezza dei motociclisti poiché permetto loro di frenare con la massima sicurezza anche nelle situazioni critiche senza incorrere nel bloccaggio delle ruote. Questo dispositivo permette, inoltre, di ridurre sensibilmente gli spazi di frenata. Purtroppo, ad oggi, in Europa solo una motocicletta su dieci è equipaggiata con il sistema Abs. Se estendiamo questa considerazione a livello mondiale, arriviamo solo una moto su 100 risulta equipaggiata dal dispositivo di antibloccaggio. (ore 11:06)

NO COMMENTS

Leave a Reply