Torino – Il Gruppo Fiat partecipa alle operazioni di sostegno a favore della popolazione di Haiti gravemente provata dal sisma che ha devastato l’isola.
Fiat in stretta collaborazione con l’Organizzazione delle Nazioni Unite, la Croce Rossa Internazionale e l’associazione Francesca Rava, ha prontamente messo a disposizione mezzi e collaborazione già nella prima fase dei soccorsi: CNH ha offerto cinque macchine movimento terra e, grazie ai concessionari Case Construction di Haiti e a quello Iveco, New Holland e Kobelco della Repubblica Dominicana, ha garantito, già nelle prime 24 ore, supporto operativo per la rimozione delle macerie; Fiat Group Automobiles ha fornito due ambulanze modello Fiat Fiorino e Iveco quattro Daily e personale specializzato per l’assistenza tecnica.
Il Gruppo offrirà un contributo monetario di 250.000 dollari e resterà in continuo contatto con le organizzazioni che stanno gestendo le attività di intervento per far fronte a ulteriori esigenze. (ore 11:50)