New York – Il grave sisma che ha sconvolto l’esistenza della popolazione haitiana lo scorso 12 Gennaio ha dato vita ad una vera e propria gara di solidarietà.
Anche Toyota Motor Corporation (TMC) vuole fare la propria parte donando 500 mila dollari attraverso la sua sede negli Stati Uniti. La cifra sarà equamente divisa tra la Croce Rossa Americana, Save the Children e Medici senza Frontiere per supportare le loro attività a favore delle vittime della catastrofe. Inoltre le società Toyota promuoveranno una raccolta fondi tra i propri dipendenti sempre a favore delle popolazioni colpite.
Commentando la donazione, Yoshi Inaba, presidente e amministratore delegato della Toyota Motor North America Inc., ha detto: <<Tutti e 34.000 dipendenti delle varie società Toyota presenti sul territorio degli Stati Uniti esprimono le loro sincere condoglianze alle vittime del sisma ed alle loro famiglie. La nostra speranza è che il supporto economico fornito da Toyota possa rapidamente essere utilizzato a favore dei più bisognosi di aiuto, ed allo stesso tempo ringraziamo molto calorosamente tutte e tre le organizzazioni per l’incredibile attività che, nonostante le difficoltà molteplici, stanno svolgendo a favore delle popolazioni colpite>>. (ore 11:10)