Roma – Anche Hyundai ha deciso di sostenere la popolazione haitiana donando 100.000 dollari Usa alla Croce Rossa Internazionale, come primo aiuto verso l’emergenza umanitaria seguita al grave terremoto.
Non è la prima volta che la Hyundai Motor Company partecipa concretamente al sostegno di aree interessate da disastri naturali, sempre con l’intenzione di alleviare le sofferenze delle popolazioni colpite: è un preciso impegno, che fa parte della filosofia aziendale.
Ne sono un esempio alcuni fra i maggiori, concreti interventi ed attività di supporto (logistico e non) effettuati dall’azienda in tutto il mondo – come in occasione del sisma in Iran (1999), dello Tsunami in Asia (2004), dei devastanti incendi in Grecia nell’estate 2007 e nel recente terremoto in Cina (Sichuan) nel 2008.
Una responsabilità che non manca anche nel nostro paese: Hyundai Motor Company Italy sta infatti allestendo due Tucson 2.0 CRDi 4WD, fuoristrada destinati alle locali forze dell’ordine ed ideali per raggiungere le località più remote. Queste vetture saranno consegnate direttamente al Comune dell’Aquila nelle prossime settimane, in modo che possano essere presto utilizzate nelle aree drammaticamente colpite dal sisma. (ore 12:00)