Roma – A Ginevra Ford presenterà la nuova Focus sviluppata in Europa e destinata a 120 mercati in tutto il mondo. La produzione in Europa e Nord America inizierà in contemporanea a fine 2010 e la commercializzazione a partire da inizio 2011. Sulla Ford Mondeo vengono introdotti il nuovo motore Ford EcoBoost SCTi turbo benzina 2.0 litri da 203 cv ed i motori diesel Duratorq TDCi da 2.0 litri Euro 5 da 115 cv e 163 cv. Le nuove motorizzazioni garantiscono un maggiore risparmio di carburante ed emissioni ridotte e sono accompagnati da prestazioni ancora più entusiasmanti. Debutta sulla gamma Mondeo anche il sistema di trasmissione automatica PowerShift di Ford, fluido e maneggevole, con doppia frizione a bagno d’olio, di serie con il motore benzina EcoBoost da 2.0 litri e a richiesta con il motore diesel Duratorq TDCi da 163 cv. A fianco della nuova Focus, compariranno le nuovissime C-MAX e Grand C-MAX che saranno in vendita nel corso dell’anno. La scelta è tra la nuova C-MAX a cinque posti e la nuova Grand C-MAX a sette posti, dotata di porte posteriori scorrevoli e un innovativo design dei sedili in grado di offrire flessibilità e spazi sorprendenti. Le motorizzazioni disponibili saranno un 1.6 benzina Ford EcoBoost e due motori diesel Duratorq TDCi da 1.6 e 2.0 litri completamente rinnovati. Su Ford Kuga è ora disponibile il collaudato motore diesel Ford Duratorq TDCi 2.0 litri da 163 cv, che offre una velocità massima pari a 195 km/h rispetto ai 180 km/h del precedente motore e un’accelerazione da 0-100 km che è stata ridotta da 10,7 a 9,6 secondi con emissioni di CO2 pari a soli 159 g/km sui modelli a trazione integrale con trasmissione manuale (una riduzione del 6% rispetto al precedente motore da 136 cv). Inoltre, grazie all’elevata efficienza del cambio Ford PowerShift di nuova progettazione, le emissioni di CO2 dei modelli a trazione integrale dotati di trasmissione automatica e motore diesel da 140 e 163 cv battono i record della categoria con appena 179 g/km. (ore 14:39)