Milano – Alfa Romeo ha nel suo “interno” numerosi elementi forniti da Bosch. Innanzitutto l’alimentazione benzina per il 1.4 TB 120 cv e il common rail per entrambe le versioni diesel.
Entrambi sistemi sviluppati per garantire elevate prestazioni, contenimento dei consumi e abbattimento delle emissioni. Per contribuire ad un’ulteriore riduzione delle emissioni nocive e dei consumi Bosch ha sviluppato, per la Giulietta, il sistema Start/Stop dotato di un motorino di avviamento elettrico specifico per garantire partenze sicure, rapide e silenziose. Il sistema include un software di controllo in grado di calcolare in tempo reale lo stato di carica della batteria e di trasmettere tali informazioni alla centralina motore per assicurare tutte le operazioni di spegnimento e riavvio. Bosch ha curato, inoltre, la progettazione e lo sviluppo del sistema di sicurezza passiva della nuova Alfa Romeo. L’azienda tedesca fornisce la centralina e una serie sensori capaci di far attivare tempestivamente, in caso di incidente, i seguenti dispositivi: airbag doppio stadio guidatore; airbag doppio stadio passeggero; airbag laterale guida; airbag laterale passeggero; airbag a tendina guida; airbag a tendina passeggero; doppio pretensionatore cinture di sicurezza guida; doppio pretensionatore cinture di sicurezza passeggero. Anche l’autoradio della nuova Giulietta è Bosch. (ore 15:00)