Roma – E’ nata CHAdeMO, associazione voluta per promuovere lo sviluppo delle auto elettriche attraverso la diffusione di stazioni di ricarica rapida in tutto il mondo e la standardizzazione delle tecnologie di ricarica.
A realizzarla Toyota, Nissan, Mitsubishi, Fuji Heavy Industries e The Tokyo Elettric Power Company  che ne saranno i soci esecutivi.
Lo scorso Agosto, Nissan, Mitsubishi Motors, Fuji Heavy Industries e TEPCO avevano creato un comitato preparatorio, cui si è unita poi anche TOYOTA. Con la fondazione dell’Associazione, le cinque aziende entrano a farne parte in qualità di soci esecutivi.
Attualmente si attende l’ingresso di altri 158 soci tra aziende ed enti governativi, incluse 20 società estere: l’Associazione raggrupperà così industrie automobilistiche, aziende elettriche, produttori di apparecchi di ricarica, fornitori di servizi di ricarica e altre entità di supporto.
I veicoli elettrici (inclusi gli ibridi plug-in) possono dare un enorme contributo alla riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera prodotte dal settore dei trasporti. L’Associazione si impegnerà sui fronti della ricerca, per perfezionare le tecnologie di ricarica, e della standardizzazione dei metodi di ricarica. Esporterà inoltre il suo know-how in materia di sistemi di ricarica rapida. (ore 19:20)