Roma – GE Capital, uno dei maggiori istituti finanziari in Europa nel 2009 ha suggerito ai propri clienti il modo più consono per economizzare sui costi totali di gestione del parco auto aziendale a noleggio, stimando i risparmi possibili in 76 milioni di euro. Le opportunità di saving, che in Italia ammontano a circa 1,5 milioni di euro e che sono un mix di elementi che vanno dal prolungamento dei contratti di noleggio al calcolo delle emissioni di CO2, sono state identificate grazie al team Key Solutions di GE Capital, un servizio di consulenza che, grazie al supporto di esperti, mette il fleet manager nelle condizioni di ottimizzare le spese complessive legate al parco auto (dalla car policy alle assicurazioni, ai pneumatici). GE ha stimato che l’applicazione di Key Solutions determina per le aziende un risparmio dei costi di gestione superiori al 15%, contestualmente riducendo i consumi energetici e le connesse emissioni inquinanti. In particolare, le principali aree nelle quali si sono ottenuti maggiori economie, grazie all’attività di consulenza di GE, riguardano: l’ottimizzazione del contratto di noleggio a lungo termine (22,5 milioni di euro) attraverso le opportunità di risparmio legate al suo prolungamento; i criteri di scelta delle auto da inserire in car policy (8,8 milioni di euro), utilizzando il concetto del TCO – Total Cost of Ownership (costi complessivi di gestione) sui principali modelli di auto; i criteri di acquisto delle auto della flotta aziendale (5,5 milioni di euro), con risparmi legati alla concentrazione delle richieste di veicoli attraverso un ridotto numero di case automobilistiche e concessionari; l’implementazione di una car policy attenta alle emissioni di CO2 (7 milioni di euro) che consenta la riduzione dei consumi di carburante. (ore 13:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply