Torino – Nasce l’eco:Drive Fiat per le vetture Natural Power con doppia alimentazione benzina-metano. Il software, sviluppato in collaborazione con Eni e scaricabile dal sito www.fiat.com/ecoDrive, permetterà agli utenti di veicoli Fiat Natural Power dotati di Blue&Me di quantificare i vantaggi ambientali ed economici legati all’utilizzo del metano. L’applicazione avrà una sezione dedicata all’analisi dei dati di percorrenza dei viaggi effettuati a metano: chilometri percorsi, metano utilizzato, costo del viaggio. Tutti i dati di consumo saranno messi a confronto con quelli di un equivalente viaggio a benzina per valutarne i benefici ottenuti. Dal lancio fino a oggi sono stati effettuati oltre 100.000 download; ogni giorno più di 35 mila automobilisti lo utilizzano e ben 7 milioni di percorsi sono stati finora registrati e analizzati sul sito dedicato. Se si considera l’impegno degli automobilisti entrati in eco:Ville, la Community on-line di tutti gli “eco-driver” Fiat, è possibile quantificare un risparmio complessivo di circa 2.700 tonnellate di CO2. Inoltre Fiat ha recentemente presentato eco:Drive Fleet, la versione di eco:Drive dedicata alla flotte che, attraverso una gestione più efficiente del parco auto, porta benefici sia all’ecosistema sia al business con una grande facilità di utilizzo. (ore 18:40)