Torino – Invitalia advisor nominato per la gestione della questione Termini Imerese, ha annunciato che le manifestazioni di interesse per il sito siciliano sono 21, 14 delle quali potrebbero rappresentare progetti cantierabili. C’è riservatezza sui nomi con l’eccezione di 4 società: la Cape, dell’imprenditore siciliano Simone Cimino per il progetto della Sunny-Car, la De Tomaso, e il fondo cinese Hong Kong Tai, nel settore dell’automotive; e Fen Tech, per un progetto nel manifatturiero.(ore 15:50)